mercoledì 9 settembre 2015

La fine

ovvero
Di come le notti - pressoché insonni - portino consiglio, ma anche di come a volte le botte di culo risolvano le situazioni in maniera inaspettata.

Lunedí mattina, dopo aver rimuginato* per ben due notti, la mia (provata) mente ha partorito il seguente piano: vado a Mordor e cerco di parlare con la Vice-Bugblatta, che adesso è la Vice-Senza-Bugblatta, e vedo se è più ragionevole.
Mi presento di buon ora, quando so che le maestre cominciano le loro attività, e in effetti ci sono tutte, nei pressi della segreteria. Mi salutano, si interessano della mia sorte, qualcuna mi rassicura e una addirittura mi dice "ma sai che forse ti è andata meglio?" :-)
Tra loro c'è anche Vice-senza-Bugblatta e le chiedo un minuto del suo tempo.
Lei fa la faccia di una che il minuto non ce l'avrebbe, ma io mi dichiaro pronta ad attendere. Ed è in quel momento che esce dalla segreteria Presidenuovo. Ma come? Non doveva arrivare venerdì? Ha fatto un'improvvisata!
A questo punto mi metto in coda e parlo direttamente con lui. Presidenuovo, gentilissimo, mi dice che non c'è nessun problema, il nulla osta lo può firmare anche la Vice-senza-Bugblatta, che a questo punto è la Vice-Presidenuovo, tanto è solo una formalità.
Ritorno dalla Vice-Presidenuovo e glielo dico.
Va bene, te lo faccio subito.
Caspita! Non mi aspettavo fosse COSÌ veloce!!!
Entriamo in ufficio da Viscidina e le dice di preparare il nulla osta.
"SUBITO?????" Strilla Viscidina, "ma io adesso sto facendo un'altra cosa urgentissima!!!!"
Viscidina sta sempre facendo una cosa urgentissima. Ma mentre non esita a rispondere maleducatamente a me, non osa con la Vice-Presidenuovo. Con lei va in modalitá Sono oberata di lavoro-devo fare tutto io, ma intanto fa.
Praticamente dieci minuti dopo io esco dai cancelli di Mordor vittoriosa, con Viscidina schiumante rabbia.
Il buon umore mi ha accompagnato tutto il giorno...in fondo basta così poco per farmi felice!



 *leggi: passato la notte a progettare la migliore strategia di azione tralasciando la trascurabile occupazione di dormire il sonno del giusto.

8 commenti:

  1. L'avevo ben detto, io che questa era una storia che chiamava il lieto fine...

    RispondiElimina
  2. @povna: I should have known better...povna is always right! :-)

    RispondiElimina
  3. Bene, Viscidina è stata contrariata e questa è una buona cosa, il Presidenuovo si è comportato con decoro e anche questa è una buona cosa.
    Ma soprattutto, tu e tuo figlio siete LIBERI e tu potrai finalmente passare le notti a dormire o in altre attività più piacevoli che digrignare i denti.

    E adesso aspettiamo il resto ^__^

    RispondiElimina
  4. @murasaki: io adesso dormo, ma tu fammi gli auguri perché se Calvin dovesse avere QUALSIASI problema a Scuolabella, Marito mi ripudia, Nonnanovantenne mi crocifigge e poi non so...sarei il capro espiatorio perché idea mia e soltanto mia, che ovviamente Marito ha avallato ma...

    RispondiElimina
  5. Bah. Calvin avrà SICURAMENTE dei problemi a Scuolabella, ma i problemi ci sono assolutamente dappertutto. E non scordiamoci che anche Calvin ha dato l'avallo. Libero arbitrio!

    RispondiElimina
  6. @murasaki: ieri riunione con i prof per presentazione anno scolastico. Promette bene :-)

    RispondiElimina
  7. Belle queste storie a lieto fine!

    RispondiElimina
  8. @TT: ogni tanto ci vuole qualche soddisfazione ;-)

    RispondiElimina